+41 71 794 15 00 - CONTATTACI (dalle 9,30 - 12,30 e dalle 14,30 alle 18,30)

Blog Archive

Home
Filter by: Web
Page 20

Ancora un sito con WordPress. Un piccolo sito aziendale che dimostra cosa è possibile fare oggi con WordPress. Ecco perchè dico che questo cms non è adatto solo per i blog.

Il committente, specializzato in servizi di affissione mobile su camion e vele pubblicitarie, causa budget ridotto aveva chiesto un piccolo sito, come presentazione della propria realtà.

Dato purtroppo l’esiguo materiale a nostra disposizione, in termini di contenuti ed immagini, abbiamo voluto concentrare la comunicazione nella home page focalizzando l’attenzione sui tre aggettivi che contraddistinguono l’attività d’impresa del committente e cioè, dinamico, pratico ed economico in un mix di grafica e contenuti testuali che rendessero l’idea di freschezza, semplicità e novità.

Read More

Prossimamente verrà pubblicato il nuovo sito di Bonetto Design, con una nuova impostazione grafica, in linea con le nuove esigenze maturate sia da parte dl cliente, sia da parte del pubblico che visita il sito. E’ stata richiesta una maggiore interattività e una maggiore possibilità di manipolazione e aggiornamento dei contenuti. Per ottenere ciò, la scelta è stata quella di passare da un sito in Flash con possibilità di aggiornare alcuni contenuti via xml, ad un vero e proprio CMS come WORDPRESS per la gestione completa di tutti i contenuti, compresa l’area blog aziendale che si è voluta implementare.

Siamo convinti che una scelta “content-oriented” come questa, sia sicuramente di vantaggio anche per una presenza più organica e incisiva, nei motori di ricerca.

Le scelte grafiche sono state dettate dalla linea piuttosto minimalista del logotipo aziendale. Semplicità, ordine  e pulizia delle linee, erano le parole d’ordine. Anche il tema cromatico è stato sviluppato sulla base del logotipo, rosso-grigio, per dare armonia e carattere all’intero layout grafico. Ciòpermetterà sicuramente una maggior focalizzazione dei contenuti che man mano verranno inseriti nel sito web.

Read More

Su richiesta del committente, abbiamo ideato e realizzato un layout per la pubblicazione del sito web aziendale. Rispetto all’impostazione in origine, si voleva dare un senso di novità, di freschezza e di allegria mantenendo comunque un tono ordinato e rigoroso.

La strategy-Content del sito prevede la focalizzazione, attraverso uno slider centrale, delle aree di intervento e delle offerte professionali e di servizi del committente, imperniate sull’Information Technology e più precisamente, Voice Over IP (VOIP), installazione di sistemi di Customer relationship management (CRM) con vTiger, sistemi di security ecc…

Read More

Domenica scorsa mi sono imbattuto in una trasmissione su RAI1, quella condotta da Massimo Giletti prima di Domenica In. Si parlava di internet, della sua pericolosità e della necessità di regolamentarne l’accesso in funzione di un metodo educativo sano, razionale e soprattutto tutelante nei confronti dei figli. Ne è nata una discussione talmente aberrante da lasciarmi di sasso. E’ come se volessimo vietare o regolamentare l’accesso alle biblioteche. Ma teoricamente, non dovrei rimanere così perplesso e stupito. Le cose fanno paura, quando non le si conoscono. La non conoscenza provoca e alimenta i falsi pregiudizi, le dicerie e quindi la paura.

Avere paura di internet o del web, significa aver paura di portare i figli a scuola, perchè durante le ore scolastiche “chissà cosa può succedere”. Avere paura di internet significa aver paura di tutto ciò che sta fuori di casa e allora si tengono i figli inchiodati a casa davanti alla TV, che invece non è pericolosa ed è solo sano intrattenimento. Ecco allora che i figli vengono spediti ad ogni sorta di corso e disciplina sportiva, dal corso di chitarra alla danza del ventre, dalla pallavolo al ciclismo su pista, non tanto per inculcare la cultura dello sport (che è una cultura sanissima invece e andrebbe alimentata per quello che realmente è) ma per tenere i figli impegnati, sotto sorveglianza continua di un adulto, pur di non applicarsi a quello che ogni giovane ragazzino dovrebbe fare: giocare, oziare, sognare, divertirsi e soprattutto STARE CON GLI ALTRI.

Read More

L’Italia è un Paese strano. E’ per certi versi una delle culle della civiltà occidentale, qui sono nati tra i più grandi artisti, pittori scultori, architetti, musicisti e letterati del mondo. Non si può certo dire che questo Paese sia stato dimenticato dalla storia e dalla cultura mondiale, anzi.

Eppure quello che a volte emerge dalle mail che ricevo (non tutte per carità) è un quadro piuttosto proccupante. Credo sia necessario che la scuola si riappropri del ruolo che ha avuto in passato, che ritorni ad essere davvero un momento di crescita, di educazione e di formazione, per le prossime generazioni, perchè se guardo la mia di quarantenne, viene spesso da piangere.

Pubblico qui un altro po’ di email che ho ricevuto negli ultimi mesi. Sono spassose, divertenti, ma anche agghiaccianti. Buona lettura!


Read More


1 17 18 19 20 21 22 23 33
Twitter Feed

Seguici anche su Twitter


Copyright 2012 Innovando GmbH. Design by Innovando.ch